mercoledì 19 settembre 2007

Linux alla base del più grande centro di calcolo europeo



Red Hat, leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, ha fornito le proprie soluzioni per la creazione di uno dei più grandi centro di calcolo parallelo al mondo.
Il progetto, che verrà condotto in collaborazione con un prestigioso hardware partner di Red Hat, prevede che vengano implementati, a regime, oltre 4.000 blade server operanti con Red Hat Enterprise Linux. Si tratta di uno dei più grandi centri di calcolo al mondo, realizzato allo scopo di elaborare complessi calcoli ingegneristici.

La piattaforma Red Hat Enterprise Linux è stata scelta per le elevate prestazioni che consente di raggiungere, per la sua grande flessibilità, per i costi ridotti rispetto ad altre piattaforme closed-source e per l’eccezionale scalabilità, che permetterà ai committenti del progetto di aggiungere nuovi server senza dover modificare la propria infrastruttura informatica. I vantaggi economici derivanti dalla scelta di Linux sono abbinati al supporto di alto livello che Red Hat offre, e che garantisce il massimo in termini di continuità e sicurezza del servizio.

Nessun commento:

Come vedere Tv su Android :)

Salve a tutti, oggi voglio parlarvi di come si può vedere la tv in qualsiasi posto siate usando il servizio IPTV. Intanto vediamo di ca...