venerdì 12 settembre 2008

Diffondi la battaglia de "La Terra dei Fuochi":



Oggi voglio parlarvi di questa Importantissima iniziativa denominata "La Terra dei Fuochi".
Si tratta di un progetto che ho letto sul Blog Teo News che leggo molto volentieri,gestito da Teo,persona cordiale,gentile e che si preoccupa delle varie problematiche che ci sono nel nostro paese.
Questa iniziativa l'ha scoperta leggendo un articolo su Micromega
In questo sito vengono quotidianamente postati dalla gente comune dei video sulla vera situazione della "Munnezza" a Napoli e dintorni. La gente, stufa di essere presa per i fondelli, ha deciso di muoversi e denunciare tutte le schifezze che realmente ci sono nei loro territori. Questa battaglia è importante non solo per fare evidenziare lo stato dell'immondizia in sé in queste città, ma anche perché vuol denunciare tutta quella campagna pubblicitaria schifosamente faziosa e bugiarda che il Governo Berlusconi sta facendo da settimane. La colpa, come sempre, è solo in parte di Berlusconi perché lo conosciamo e sappiamo che mente. Colpe maggiori, invece, hanno i soliti giornali e media italioti che non denunciano nulla perché asserviti al potere. Ricordo ancora i titoloni dei giornali e i servizi dei telegiornali dopo l'ennesimo Consiglio dei Ministri a Napoli: "La Munnezza non c'è più!" oppure "Berlusconi risolve il problema rifiuti" o ancor peggio il servizio di apertura di Studio Aperto in cui a caratteri cubitali dietro al conduttore compariva la scritta "Berlusconi mantiene le promesse!". Sono stufo di questa informazione e di questo stato di cose e non sono nemmeno di Napoli o Campano. Pensate voi quelli che vivono là come devono stare! Basta, è ora di reagire! Non ci danno le notizie vere, allora facciamocela da sola la verità come cita una famosa canzone di Caparezza. Come fare ad esempio per questo tema scottante? Semplice: diffondere, diffondere, diffondere e parlare, parlare, parlare!

Fate tutti un grandissimo "passaparola" tra amici e blogger vari!!

ciao a tutti alla prox ^_^

5 commenti:

Barra ha detto...

Ho dato un'occhiata al sito la terra dei fuochi. Ho letto qualcosa e ho visto un paio di video. così come ho dato un'occhiata (abbastanza rapida, sono solo le 8,35 di un sabato mattina e sono stato buttato giu da letto 1 ora fa da un cliente) ai blog che hai linkato.

Un consiglio: I siti vicini a Beppe Grillo hanno la tendenza a scrivere e raccontare fatti in un modo che trovo molto fastidioso. Grillo ormai si comporta come i vecchi estremisti della sinistra italiana (rifondazione, verdi). Sempre contro tutto e tutti. Sempre a parlare di quello che non va e sempre a parlarne in modo poco costuttivo.

Il governo ha sempre dichiarato che c'è ancora tanto da fare e ha un programma MOLTO CHIARO E SEMPLICE, sotto gli occhi di tutti. Far vedere che ci sono ancora roghi e discariche IMHO è un modo stupido x dargli ragione e giustificarne leprossime mossa: sono in programma l'apertura di altre discariche, inceneritori ed è stato avviato un programma di riciclaggio. X ora solo nelle principali città. Berlusconi è bravo e si sta avviando x sostituire il creatore ma ha ancora un pò di lavoro x raggiungere questo obbiettivo (spero che sia abbastanza evidente l'ironia di questa affermazione).

Quando Berlusconi afferma "ho risolto il problema del pattume a Napoli" ottiene tanti effetti: Da forza al governo (IMHO cosa buona visto che abbiamopassato troppi anni di instabilità politica dove uno sfigato qualuque), fa tornare il turismo (ho letto da + parti che Napoli è stata una delle poche zone dove il turismo rispetto all'anno prima è aumentato, questo nonostante la pessima pubblicità fatta x mesi dai giornali stranieri), mette a tacere buona parte delle proteste di quelli che hanno il diritto di inquinare un sacco e che vogliono le discariche sempre sotto casa degli altri. (un pò come i cellulari, tutti ne abbiamo 2 ma i ripetitori vicino a casa scatenano proteste a non finire).

IMHO lamentarsi di come il governo sta gestendo la situazione a Napoli è ridicolo. 10 anni di malgoverno non possono certo essere sistemati in pochi mesi. Sarebbe + intelligente raccogliere la ramazza a provare a pulire quelle discariche ma l'idea che si ha di chi scrive è che non interessi risolvere il problema ma piuttosto mettere in cattiva luce la classe governante.

jason ha detto...

Ciao barra,
io penso che ognuno puo avere un giudizio sulla classe politica italiana diversa da molti altri.
Parlando di Berlusconi non mi viene da dire niente di buono,mi spiace ma io la penso come moltissimi altri.
La rete dice solo quello che le tv (Mediaset-rai) non dicono,ovvero la verità,su moltissime cose.
Non mi sento in nessun modo portato a difendere Berlusconi anche perchè quando era anni fa lui a capo del governo non ha fatto niente per la classe operaia (vedi stipendi e tutto il resto),ma ha solo fatto cose per salvaguardarsi la sua classe,gli industriali ma x gli operai non mi risulta abbia fatto qualcosa di importante.

saluti

Matteo L. ha detto...

Vorrei rispondere alla signorina o signora Barra che la battaglia "La Terra dei Fuochi" non ha nessun legame con Grillo. Se poi scrive che parliamo in modo fastidioso scriva: "questo è il mio pensiero" e non "un consiglio". Se poi vuole essere faziosa faccia pure ma non dica che il governo ha sempre dichiarato che c'è molto da fare perchè anche l'altra sera a Ballarò Tremonti (un illustre Ministro e rappresentante del maggior partito di maggioranza) ha più volte ribadito (anche con tono di scherno verso D'alema) che il problema rifiuti è STATO RISOLTO. RISOLTO è un vocabolo con un preciso significato che non può essere confuso con "C'E' MOLTO ANCORA DA FARE". Io la invito a scendere in Campania, a verificare cosa realmente c'è e andare di fronte alle gente e dire che il problema è stato risolto, magari con la frase: "smettetela di fare fotomontaggi furbacchioni!". Poi ritorna nel blog e mi racconta, ok? Infine basta con attacchi insensati a Grillo. Il suo Berlusconi sa che ha sparato una balla quando ha detto di aver raccolto 7 milioni di firme l'ultima volta? Non ci sono quelle firme, se ne è accorta? Lo sa invece che le 350.000 firme per mandare via i CONDANNATI dal Parlamento sono vere e lo sa che l'1.500.000 firme per TOGLIERE I FINANZIAMENTI PUBBLICI (cioè anche le sue tasse signora) AI GIORNALI sono vere? Saranno vere anche quelle CONTRO I LODO ALFANO e tutte quelle che servono per combattere le leggine fatte ad nanum. Se è poco costruttivo questo, non so cosa possa esserlo...Forse il ddl della Carfagna è costruttivo!

Barra ha detto...

@Jason
Il mio non era affatto un intervento intento a proteggere o tutelare Berlusconi. Non l'ho nemmeno votato alle ultime elezioni (a dir la verità non sono andato a votare). Dico però che Beppe Grillo e tutto il suo seguito così come i portale in questione sono per la lotta contro tutto e tutti senza proporre nulla. Dico che scrivono falsità quando affermano che il a Napoli non è cambiato nulla e che Berlusconi si prende meriti che non ha. Il governo sta attuando un piano che porterà alla completa soluzione del problema entro fine anno. Questa è la versione ufficiale e questi sono i fatti. L'opposizione (compresi verdi, socialisti e comunisti) non parlano di Napoli xchè sanno che hanno solo da rimetterci.

@Matteo
sono il SIG. Barra Grazie :P
Che La Terra dei Fuochi non ha nessun legame con Grillo sarà anche vero. Ma nemmeno il socialista tal Grillini detto Grillo che si era candidato come numero 2 alle scorse elezioni ne aveva. Il tema del sito è un evidente riferimento al portale di Grillo e qualunque lettore, anche occasionale del blog di Grillo troverebbe l'ambiente familiare.
Il termine consiglio lo trovo perfetto. su dizionario-italiano.it alla voce consiglio si riporta: parere che si dà a qualcuno x aiutarlo in dubbi o difficoltà, o per indurlo a fare qualcosa. Quindi direi che ci siamo.

In merito a quanto detto da Tremonti se vogliamo arrampicarci sugli specchi possiamo capire quello che volete ma IMHO L'apertura di discariche, la ripresta di lavori per la costruzione di inceneritori (che X alcuni non sercono a nulla ma in tutto il mondo civile sono la soluzione a certi tipi di rifiuti), l'istituzione di piani che porteranno al riciclaggio di una discreta parte di quanto ora invece viene portato alle discariche significa che le misure sono state prese. Ho una cognata di Napoli e un'altra di Torre del Greco, quindi qualcosa di Napoli so. E se entrambe affermano che la situazione è miglioarata non vedo xchè non crederci.

Come già detto di Berlusconi me ne frega realmente poco. Dico solo che abbiamo un governo che (cosa mai successa da quando l'italia è una repubblica) sta lavorando senza dover scendere a compromessi con misere figure (Mastella, bertinotti e i verdi nel precedente governo, Casini nella legislatura precedente). Tra 5 anni tireremo le somme.

Trovo solo l'odio (evidente in questo suo post) nei confrondi di berlusconi ridicolo. Nessun imprenditore in italia ha fatto successo senza allungare bustarelle, senza aggirare leggi ecc. Prodi stesso tra Eni, Alfa Romeo, Trenitalia non si può certo considerare un santo. Stesso dicasi x tutti i principali imprenditori italiani.

E cmq torno a ripetere quello che nelle 2 risposte è passato inosservato: invece che fare protesta provare a pulire le città? invece che riprendere le mucchie di pattume provare a raccogliere una ramazza? Io l'ho fatto qui a modena quando ce ne è stato bisogno (anche se ormai torniamo indietro di 15 anni). Grillo invece che far scendere in piazza la gente potrebbe organizzare una bellissima giornata della pulizia di Napoli. Ma sono certo che otterrebbe poco successo. E' comodo far baldoria e lasciare agli altri il rimettere in ordine alla fine! E' comodo dire no alle discariche quando poi si compra, si butta e lo stato deve smaltire. Prima di cambiare chi governa dobbiamo cambiare noi.

Matteo L. ha detto...

E' successa una cosa che non mi aspettavo. Trovi tutto da me. Quando hai letto, decidi tu che fare! Grazie mille per il sostegno

Come vedere Tv su Android :)

Salve a tutti, oggi voglio parlarvi di come si può vedere la tv in qualsiasi posto siate usando il servizio IPTV. Intanto vediamo di ca...